home

IL NOSTRO LIBRO DEL MESE (luglio 2018)

04 luglio 2018

Per camminare non è necessario aspettare di essere in mezzo alla natura. Lo si può fare anche in città, nel quotidiano. Perché camminare significa sottrarsi alla tirannia della velocità, significa dilatare la meraviglia di ogni istante e restituire intensità alla vita.
È questo, in poche parole, il senso racchiuso nel nostro libro del mese: Camminare. Un gesto sovversivo di Erling Kagge, pubblicato da Einaudi.

Chi cammina gode di migliore salute, ha una memoria piú efficiente, è piú creativo. Soprattutto, chi cammina sa far tesoro del silenzio e trasformare la piú semplice esperienza in un'avventura indimenticabile. E per farlo non serve essere atleti professionisti, aver scalato l'Everest o raggiunto il Polo Nord. La rivoluzione è alla portata di chiunque. Basta decidere di rinunciare a qualche comodità e spostarsi a piedi ogni volta che è possibile.

Erlin Kagge, Camminare, Einaudi, € 13

< Torna in dietro
facebooktomis
livigno Valtellina

Novità di narrativa italiana

ESTATE: ORARI di APERTURA

Dal lunedì alla domenica dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 14.30 alle 19:30.

Novità libri di montagna

Classifica top 5 al 15 luglio

1) Andrea Camilleri, Il metodo Catalanotti
2) Maurizio De Giovanni, Il purgatorio dell'angelo
3) Helena Janeczek, La ragazza con la Leica
4) Marco Malvaldi, A bocce ferme
5) Nicholas Sparks, Ogni respiro

Novità di narrativa straniera