home

"IL RINOMATO CATALOGO WALKER & DAWN"

24 giugno 2018

Un libro per ragazzi e per adulti. Un libro d’avventura e d’amicizia. Un libro vero, di contenuto e d’altri tempi, chiaramente ispirato ai romanzi di Mark Twain e ai suoi memorabili personaggi, Tom Sawyer e Huckleberry Finn.

Il rinomato catalogo Walker & Dawn, scritto da Davide Morosinotto e pubblicato da Mondadori, è un romanzo ambientato in Louisiana, negli Stati Uniti, a inizio Novecento. Racconta la storia di quattro amici molto diversi tra loro sia per carattere e sia per estrazione sociale (Te Trois, Eddie, Julie e Tit), ma che insieme condividono i pomeriggi da passare nei luoghi paludosi in cui vivono e, soprattutto, la passione per un catalogo di vendita per corrispondenza.
Ed è proprio da un acquisto fatto sul catalogo e da una spedizione sbagliata – anziché la rivoltella con proiettili ordinata ricevono un orologio da taschino che non funziona – i quattro amici decidono di partire alla volta di Chicago, per andare alla sede della ditta Walker & Dawn.
Viaggiando di nascosto su un treno merci e poi su un battello che scorre sull’enorme Mississippi, Te Trois, Eddie, Julie e Tit si ritrovano coinvolti in un omicidio e hanno a che fare con imbroglioni, poliziotti corrotti, brutti ceffi senza scrupoli, istituti di correzione, un delitto irrisolto, giornalisti, persone che sembrano buone ma non lo sono e molti, molti soldi!

Il rinomato catalogo Walker & Dawn è un’avventura da leggere senza interruzioni e con passione. Perché è un’avventura che ognuno di noi avrebbe voluto vivere da ragazzino.

< Torna in dietro
facebooktomis
livigno Valtellina

Novità di narrativa italiana

ESTATE: ORARI di APERTURA

Dal lunedì alla domenica dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 14.30 alle 19:30.

Novità libri di montagna

Classifica top 5 al 15 luglio

1) Andrea Camilleri, Il metodo Catalanotti
2) Maurizio De Giovanni, Il purgatorio dell'angelo
3) Helena Janeczek, La ragazza con la Leica
4) Marco Malvaldi, A bocce ferme
5) Nicholas Sparks, Ogni respiro

Novità di narrativa straniera